Sei qui: HomeCosa vuoi fareStoria e culturaGrande guerraLa Grande Guerra nella Marca Trevigiana
Isola_dei_morti_FAST
La Grande Guerra nella Marca Trevigiana
Dal novembre del 1917 al novembre 1918 la Marca Trevigiana è stata il teatro delle grandi battaglie che hanno portato alla conclusione della Grande Guerra. Un accumularsi di eventi che ha segnato profondamente e cambiato in un sol colpo territorio, vita e memoria degli abitanti.
Siti e testimonianze legati a questi importanti e tragici avvenimenti sono stati organizzati secondo quattro diverse proposte di itinerario.
Il letto del fiume Piave diventa un itinerario sassoso, tra resti d'armi e frammenti di guerra, che furono trasportati dalle acque insieme a troppe giovani vite. Pochi luoghi hanno il potere evocativo di queste rive, involontario teatro di tre sanguinose battaglie.
I crateri e le trincee, le strade militari e la devozione di un futuro papa, il buio delle gallerie e il candore delle nevi...   L'Ultima Cima porta a conoscere eventi e particolarità del fronte del Montello e la riva destra del fiume Piave.
La Battaglia Finale, dopo un terribile anno di occupazione fece terminare il conflitto a Vittorio Veneto: la tappa ripercorre la storia di una vittoria faticosa, che si è lasciata alle spalle monumenti, strade scavate nella roccia, musei di reperti.
Alle origini dei miti e delle glorie guerresche italiane, tra imponenti sacrari e curati cimiteri britannici: nella Battaglia del Solstizio, i luoghi si animano della disperata confusione della battaglia.
I siti più rilevanti fanno anche parte dell'Ecomuseo della Grande Guerra, un'unica proposta di rete museale organizzata dalle Province di Belluno, Treviso, Venezia e Vicenza.
Scopri tutti i dettagli degli itinerari della Grande Guerra nell'articolo dedicato.

Foto: Archivo FAST - Foto Archivio Storico Trevigiano

MULTIMEDIA

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.