Sei qui: HomeDa scoprireAlla scoperta dei luoghiAltri gioielli della Marcada N a RRoncade
Roncade_Fotofobia.ph.Alfonso_Lorenzetto
Roncade
Il territorio di Roncade è piuttosto vasto ed è in gran parte occupato da distese di campi punteggiate da gruppi di case coloniche dipinte a colori vivaci. L'area del comune è attraversata dal fiume Sile, lungo il quale si possono ammirare splendidi paesaggi fluviali, costellati da parchi e ville, da Musestre fino ai confini della laguna di Venezia. Sul limitare sud-est del comune si può ammirare il parco di Ca' Tron, un'insolita oasi di pace, abbellita da un piccolo specchio d'acqua circondato da alberi secolari e impreziosita da un'antica ghiacciaia ricavata da una grotta, che oggi è diventata un'enoteca.
Il Musestre, fiume di bellezza rara, attraversa gli insediamenti urbani di Biancade, Roncade, San Cipriano e la frazione omonima. E' alla generosità dell'acqua che si deve la formazione di centri abitati in queste zone. La ricca vegetazione sorta lungo le sponde dei fiumi ha incoraggiato la costruzione di borghi, ville e residenze sontuose. In questo bel paesaggio passa anche la Strada dei Vini del Piave, itinerario enogastronomico attraverso la marca trevigiana.
Un valido esempio è Villa Giustinian, nota come il "Castello" per le sue torri e mura merlate: risale al Cinquecento ed è considerata un insediamento nobiliare raro, precursore di quello che sarà il fenomeno delle ville venete, a cui Palladio darà origine. Il complesso ha un palazzo nobiliare a due livelli tripartito, dotato di un portico soprastante loggiato sulla parte centrale del fronte. Due barchesse si estendono ai lati, le quali delimitano un vasto giardino custodito dalle alte mura merlati con agli angoli delle torri. Il tutto è circondato all'esterno da un fossato alimentato dal Musestre, che scorre nelle vicinanze.
Foto: Alfonso Lorenzetto

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.