Sei qui: HomeDa scoprireAlla scoperta dei luoghiAltri gioielli della Marcada S a ZTarzo
Tarzo_comune
Tarzo
Il paesaggio del comune di Tarzo è prevalentemente collinare, macchiato da vallate verdi boscose, che si alternano con spazi nudi e scoscesi.
Nella parte confinante con il comune di Revine Lago, la vallata Valsana, si estendono due laghetti comunicanti, un tempo congiunti e più ampi. Da questi ha origine il fiume Soligo.
Sette frazioni compongono il comune: Arfanta, Colmaggiore, Corbanese, Fratta, Nogarolo, Resera e la stessa Tarzo.
C'è la possibilità di visitare il territorio attraverso differenti itinerari tematici: sia d'inverno che d'estate, grazie alle temperature che difficilmente raggiungono gli estremi nelle due stagioni, il comune di Tarzo è un luogo di vacanza piacevolissimo, ideale per una gita nel week end. Ci sono sentieri curati, ben indicati, percorribili sia a piedi che in mountain bike (ad esempio il percorso della Bretella del Cansiglio, o quello di slow bike Bici in Vacanza), dai quali si può godere del panorama boscoso e scoprire la fauna dell'area; le frequenti tappe offrono la possibilità di una fare una pausa e di godere delle bellezze artistiche presenti nel territorio; per chi ha un buon palato, non mancano le occasioni di assaggiare i prodotti tipici presso i frequenti luoghi di ristoro. Mentre è rimasto qualche cenno toponomastico come ricordo dei castelli che erano presenti nel territorio, a Tarzo è possibile ammirare una fontana ottagonale, riportata all'aspetto originale grazie a un recente restauro.
Foto: Comune di Tarzo

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.