Sei qui: HomeDa scoprireAlla scoperta dei luoghiAltri gioielli della Marcada S a ZVillorba
Villorba_comune
Villorba
Villa Urbis extra Moenia era il nome antico di Villorba, ovvero "la sede della città fuori le mura". In epoca romana era già conosciuta e durante l'invasione longobarda assunse un importante ruolo, nel periodo in cui i conti Collalto di Treviso, a seguito dei Longobardi, acquisirono l'ambita corte di Lovadina nel 959.
Quando i Celti scoprirono Villorba, essa era ancora un'area impervia e boscosa, ma ben presto divenne un centro abitabile, dato che venne compresa nell'agro centuriato trevigiano, avvantaggiata dall'essere un incrocio delle principali vie di comunicazione.
A partire dal XV secolo, la zona venne caratterizzata dalla costruzione di vari rustici e case domenicali, alcuni dei quali tuttora in buono stato di conservazione. Nel secolo successivo, ci fu uno sviluppo delle coltivazioni di canapa e di lino.
In posizione periferica rispetto al capoluogo, Villorba rimane uno dei comuni più importanti della provincia di Treviso. Le grandi vie di comunicazione che la attraversano, come la Pontebbana e la Strada Ovest, hanno contribuito alla recente espansione edilizia ed industriale che ha caratterizzato il territorio. E' un Comune sparso, e la sede municipale si trova nella frazione di Lancenigo.
Importante per tutta la Provincia, a Villorba dal 1983 si trova il Palaverde, il palazzetto dello sport dove gioca la Benetton Basket e ha giocato fino al 2011 la Sisley Volley, e dove si tengono anche concerti e altre manifestazioni.
Info: Comune di Villorba 
Foto: Comune di Villorba

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.