Sei qui: HomeDa scoprireAlla scoperta dei luoghiPerle d'arte Possagno. Il paese natale di Antonio Canova
Possagno_Fast
Possagno. Il paese natale di Antonio Canova
Una vacanza o un week end nella Marca Trevigiana rappresentano anche un viaggio fra perle d'arte immerse in panorami suggestivi. È questo il caso di Possagno, paese natale del più celebre scultore neoclassico europeo: Antonio Canova.
 
Il Tempio Canoviano, dove l'artista riposa, domina il paese e il paesaggio cirocostante; lo stesso Canova lo progettò, prendendo ispirazione dal Pantheon di Roma.
Il Museo Canova, con la Gipsoteca e la casa natale, custodisce la memoria del grande artista ed organizza eventi e mostre molto intriganti ed apprezzate dagli amanti dall'arte, ponendosi come uno dei fulcri della cultura trevigiana.
Per queste ragioni anche la Strada dell'Architettura, itinerario tra le testimonianze storiche ed artistiche della Marca Trevigiana, ha in Possagno una delle sue tappe di maggior rilievo.
Altro itinerario della provincia di Treviso che tocca Possagno è quello della Grande Guerra; la linea del fronte infatti si trovava nei pressi del paese e numerose sono le testimonianze di questi avvenimenti, come la grande croce posta il 5 novembre 1925, a sud del monte Pallon, che sovrasta il paese e ricorda i caduti.
Possagno ha avuto un certo ruolo durante la ricostruzione nazionale nel dopoguerra: qui nascono le fornaci che sfruttano la creta delle colline circostanti, producendo laterizi. Grazie alle fornaci, Possagno acquisì grandi risorse economiche, non perdendo però la sua identità di piccolo paese pedemontano, e ogni sua località conserva la propria chiesetta.
Per maggiori informazioni su Possagno è possibile scaricare la brochure in pdf. Inoltre, in fase di organizzazione del proprio viaggio, non dimenticate di contattare l'Ufficio Informazioni Turistiche dell'area – IAT Asolo.
Foto: APT - FAST - Foto Archivio Storico Trevigiano

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.