Sei qui: HomeDa scoprireCiclovia dell'Amicizia Monaco-VeneziaIl percorso della ciclovia Monaco - VeneziaDa Treviso a Venezia
mdanesinmg8568
Da Treviso a Venezia
Città d'arte e d'acqua con le sue mura, le case affrescate, i palazzi storici, i portici, i canali e il fiume Sile che attraversa il centro cittadino, Treviso appare anche agli occhi di un frettoloso visitatore molto piacevole e rilassante: Piazza dei Signori, la "pescheria", la chiesa di San Nicolò con il suo chiostro, il Museo di Santa Caterina, la chiesa di San Francesco, dove sono sepolti il figlio di Dante Alighieri e la figlia di Francesco Petrarca, sono solo alcuni tra i tanti luoghi che questa città, definita “Urbs Picta”, offre ad un turista.
Uscendo dalla città, seguendo il placido scorrere delle acque lungo un suggestivo percorso, immersi nella natura, si pedala distogliendo lo sguardo solo per ammirare i cigni, i cormorani e tutte le altre specie di uccelli che godono di questo territorio rientrante nel Parco Regionale del Fiume Sile.
Arrivati a Silea, l'itinerario principale prosegue verso Portegrandi per raggiungere, lungo il corso naturale del fiume, Quarto d'Altino antico sito romano, i cui reperti si possono ammirare nel museo, e proseguire quindi fino a Mestre e Venezia.
Da Silea si può anche deviare verso l'entroterra e la campagna dei vini rossi del Piave, attraversando Roncade con il suo famoso castello, Monastier, Zenson di Piave e Fossalta di Piave, luoghi questi ultimi che ricordano la Prima Guerra Mondiale ed Ernest Hemingway, scrittore statunitense e premio Nobel che durante il suo servizio militare fu ferito proprio a Fossalta di Piave e curato a Monastier e trasse ispirazione dal vissuto di quegli anni per scivere alcune fra le sue opere più celebri.
La ciclovia continua poi verso il mare Adriatico e quindi il Lido di Jesolo, Punta Sabbioni ed infine VENEZIA, la città per la quale non servono parole per descriverla.

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.