Sei qui: HomeDa scoprireItinerari di Marcaitinerari del gustoStrada dell'Asparago
asp_MArc
Strada dell'Asparago
La strada si snoda all'interno dei territori di produzione dell'Asparago, i comuni a cavallo del fiume Piave, tra Ponte della Priula e Ponte di Piave a ridosso delle Grave di Papadopoli e si concentra nel comune di Cimadolmo. Area non molto estesa con la presenza di un centinaio di produttori di questo nobile prodotto introdotto nelle coltivazioni locali già nel secondo dopoguerra.....
La Strada dell'Asparago Bianco di Cimadolomo IGP si snoda nei territori dei comuni a cavallo del fiume Piave, tra Ponte della Priula e Ponte di Piave, a ridosso delle Grave di Papadopoli. Si concentra in particolare nel comune di Cimadolmo, in un'area non molto estesa che conta la presenza di un centinaio di produttori.
L'asparago bianco di Cimadolmo si fregia della denominazione IGP, ottenuta nel 2001 dalla Comunità Europea, primo asparago bianco a potersi fregiare di questa importante tutela.
Questo nobile prodotto, introdotto nelle coltivazioni locali già nel secondo dopoguerra, è conosciuto per la caratteristica consistenza ed imbiancatura, dovuta alla tecnica di coltivazione in seno al terreno e in assenza di luce, e la particolare delicatezza.
Una seconda zona di produzione che interessa la Marca Trevigiana si estende nell'area a sud-ovest della provincia, più precisamente nella zona di Badoere. Questo asparago, tutelato dal 2010 con la denominazione IGP e di colore verde, per la maturazione che avviene alla luce, condivide con quello bianco il sapore ricercato e particolare che tanto esalta le ricette dove è presente.
Questo ortaggio è il protagonista dei numerosi eventi e mostre che ogni anno, nella stagione degli asparagi da aprile a giugno, animano il territorio trevigiano; in particolare le rassegne "Germogli di Primavera" e "Superbe" raccolgono una serie di appuntamenti da non perdere che attirano numerosi appassionati da fuori provincia.
Maggiori informazioni su www.stradadellasparago.it
Foto: Marc De Tollenaere

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.