Sei qui: HomeDa scoprireItinerari di Marca Itinerari tra storia e culturaI Luoghi di Hemingway
bor-992
I Luoghi di Hemingway
Durante la Prima Guerra Mondiale il territorio del Piave diventò base sinergica per i battaglioni e le truppe di soccorso. All'interno di una di queste truppe troviamo anche il nome di Ernest Hemingway il quale si innamorò di questo ambiente, dei sapori e dei gusti che si vivono in quest'area conoscendo la popolazione del posto.

Fu talmente forte l'impatto che questa zona ebbe sullo scrittore che egli amava definirsi come un “ragazzo del basso Piave” ricevendo così ispirazione per la stesura dei romanzi “Addio alle armi” e “di là dal fiume e tra gli alberi”.

L’itinerario “I luoghi di Hemingway” si sviluppa per circa undici chilometri, e viene suddiviso per tappe, ognuna delle quali può essere rievocata tramite le frasi che l'autore scrisse durante la Guerra. Il racconto è reperibile sul luogo tramite QR Code, che riporta alla dolorosa esperienza,i ricordi, le emozioni e le paure vissute all'epoca, non solo dallo scrittore, ma da tutti i combattenti della guerra.

Per rendere più visitabili I luoghi di Hemingway è stato creato un semplice percorso ciclo-turistico che si sviluppa lungo strade comunali poco frequentate ma sempre aperte al traffico che vanta di una lunghezza di circa 60km; durante il tragitto è possibile trovare angoli destinati alla riparazione dei veicoli o alla sosta pic-nic dove sarà anche possibile cucinare il proprio pranzo con la griglia messa a disposizione.

Tutto il percorso è evidenziato dalla segnaletica “I Luoghi di Hemingway” ma per maggior chiarezza potete trovare la mappa in PDF cliccando qui.
Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.