Sei qui: HomeDa scoprireMontello e Colli AsolaniMontello e Colli Asolani a tavolaMiele del Montello
miele
Miele del Montello
I Comuni del Montello e delle colline della pedemontana trevigiana si prestano all'allevamento delle api, grazie alla presenza naturale di boschi di castagni e acacie e a prati ricchi di varietà floreali. Iniziata come un'attività complementare a quella famigliare, è a partire dal secondo dopoguerra che l'apicoltura si fa strada diventando un'attività produttiva e commerciale che ha portato anche alla creazione dall'Associazione Produttori Apistici.  
Il miele che si produce è biologicamente puro, finissimo, di elevata qualità, grazie anche alla professionalità degli apicoltori ed è reperibile durante tutto l’anno presso i produttori e i rivenditori della zona.
A seconda della provenienza del nettare e della stagionalità delle sostanze zuccherine succhiate, il miele si presenta con tonalità di colore diverso. Nel Montello e nelle colline del trevigiano i tipi di miele che vengono prodotti sono il miele di ACACIA, dal colore chiaro, con sapore delicato e floreale; quello di CASTAGNO, dal colore ambrato e quasi bruno con odore forte e sapore aromatico; il MILLEFIORI, che assume profumi e sapori diversi a seconda delle combinazioni di fiori; di TIGLIO, con gradazioni di giallo, dal profumo marcato e dolce; di ERBA MEDICA, giallo paglierino con un retrogusto di mandorla e la MELASSA DI BOSCO, molto scura e aromatica.
Logo_Regione_Veneto_ITA Iniziativa finanziata dal programma di Sviluppo Rurale per il veneto 2007 – 2013
 Organismo responsabile dell'informazione: Provincia di Treviso
 Autorità di gestione: Regione del Veneto – Piani e Programmi del Settore Primario
Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.